/ ore
area riservata webmail Contatti

Anno 2018

Assegno di Ricollocazione per i lavoratori disoccupati

Nuove competenze ai Patronati: sottoscritta convenzione con l’ANPAL

I 23 Istituti di patronato patronati riconosciuti dal Ministero del Lavoro, hanno sottoscritto in data 4 aprile scorso una convenzione con l’Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro (ANPAL) – ai sensi della Legge 152/2001 - per svolgere attività di sostegno, informazione e supporto in favore dei lavoratori  disoccupati, potenzialmente interessati ad ottenere l’assegno di ricollocazione occupazionale, introdotto dal Jobs act.
 
In particolare, agli Istituti di assistenza vengono attribuite competenze, in materia di:
 
·         Acquisizione dei dati necessari e supporto al rilascio della dichiarazione di immediata disponibilità di cui all’articolo 19, comma 1, D.Lgs. 150/15, da parte dei “soggetti disoccupati” e dei “lavoratori a rischio di disoccupazione”. 
·         Completamento della procedura telematica di rilascio della dichiarazione di immediata disponibilità per i disoccupati percettori della NASpI e per i richiedenti la DIS-COLL finalizzata a contattare il Centro per l’Impiego per la stipula del patto di servizio personalizzato di cui all’articolo 20, D. Lgs. 150/15. 
·         Acquisizione dei dati necessari e supporto alla richiesta dell’assegno di ricollocazione (di seguito AdR), di cui all’articolo 23, D. Lgs. 150/15 per i disoccupati percettori della NASpI, la cui durata di disoccupazione ecceda i quattro mesi, mediante l’apposita procedura telematica. 
·         Acquisizione dei dati necessari e supporto alla richiesta anticipata dell'assegno di ricollocazione per i lavoratori destinatari del trattamento straordinario di integrazione salariale, coinvolti nell’accordo di ricollocazione.

Le nostre sedi

Trova la sede
di ENAPA
più vicina a te

Cerca la sede
  • Carta Servizi