/ ore
area riservata webmail Contatti

Anno 2015

Infortunio in itinere: nuova pronuncia della Corte di cassazione

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 17685, depositata in data 7 settembre 2015, si pronunciano in materia di infortunio in itinere sottolineando che, ai fini dell’indennizzabilità dello stesso, il collegamento con “l’occasione di lavoro” richiesto dal legislatore non deve essere marginale e basato su una semplice coincidenza di tempo e luogo.
Sulla base di tali precisazioni, le Sezioni Unite escludono che si possa configurare come infortunio in itinere, escludendone dunque l’indennizzabilità a carico dell’INAIL, l’aggressione subita da una donna, da parte del convivente, lungo il percorso casa-azienda in orario prossimo all’inizio del lavoro. Ciò in considerazione del fatto che si tratta di un rischio che riguarda la vita personale dell’interessata, privo, a giudizio della Corte, di alcun collegamento con l’adempimento della prestazione lavorativa.

Le nostre sedi

Trova la sede
di ENAPA
più vicina a te

Cerca la sede
  • Carta Servizi