/ ore
area riservata webmail Contatti

Anno 2014

La legge di stabilità 2014

Una  nuova salvaguardia (la quinta) a favore di  altri 17 mila lavoratori

Per altri 17 mila lavoratori si apre la possibilità di andare in pensione con i requisiti pensionistici  vigenti al 2011.  Tra le  5 tipologie di soggetti a cui si rivolge la salvaguardia, per la prima volta, sono compresi anche i i lavoratori autorizzati ai versamenti volontari  anteriormente al 4 dicembre 2011, ancorché al 6 dicembre 2011 non abbiano un contributo volontario accreditato o accreditabile alla predetta data, a condizione che abbiano almeno un contributo accreditato derivante da effettiva attività lavorativa nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2007 e il 30 novembre 2013 e che alla data del 30 novembre 2013 non svolgano attività lavorativa riconducibile a rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato.

Magra rivalutazione per le  pensioni

Solo le pensioni d’importo mensile sino a tre volte il trattamento minimo  di dicembre  (1.487 euro = 495,66 x 3) riceveranno la rivalutazione al 100% che sarà pari a circa 15 euro..
Per tutti gli altri pensionati la rivalutazione sarà in percentuale ridotta..
Per chi ha una pensione superiore a sei volte il trattamento minimo (2.973 euro) non spetterà alcun adeguamento.






Le nostre sedi

Trova la sede
di ENAPA
più vicina a te

Cerca la sede
  • Carta Servizi